Laboratori di cucina al Taste of Rome

ott 19, 2014 by

Anche quest’anno nuovo appuntamento con il Taste of Rome (con la mia amica MariaTeresa che organizza i laboratori di cucina per bambini “I Diti in pasta”e io non potevo assolutamente mancare.
Ho approfittato, dunque, per partecipare a due fantastici laboratori di cucina organizzati da Coquis, Ateneo Italiano della Cucina, la scuola di cucina con 5 aule attrezzate con le più avanzate tecnologie e un negozio specializzato che propone la vendita di articoli per la cucina,  nata dall’iniziativa dei fratelli Troiani.

L’impasto Naturalmente Senza Glutine Per … I Biscotti con Benedetto Patti e il Il Pane & …con Stefano Micci (Forno Marchetti, Roma).
Ho imparato tanti piccoli trucchi che non conoscevo e che mi saranno utilissimi per le mie ricette!

Ecco la ricetta dei biscotti senza glutine.
Ingredienti:
250 gr. di burro
125 gr. di zucchero a velo
155 gr. di uova intere
230 gr. di farina di riso a grana fine ( assorbe meglio!)
60 gr. di farina di mais fumetto
20 gr. di fecola di patate
1,5 gr. di sale

Procedimento:
Amalgamare ( se è possibile in una planetaria) il burro e lo zucchero. Aggiungere a filo le uova molto lentamente, perché altrimenti i liquidi agiscono con il burro separandolo, poi aggiungere le farine e il sale.
Mettere l’impasto in una sac-a-poche e, su una teglia con la carta da forno, realizzare dei dolcetti con le varie punte.
Riporre in frigo per una mezz’ora circa per far solidificare nuovamente il burro.
Infatti, se si mettessero direttamente nel forno, non terrebbero la forma in quanto il burro è già morbido.
Infornare in forno caldo a 180° per circa 10/12 min.
Guarnire a piacere con la marmellata o la cioccolata.

Tastebenedettopatti
biscottisenzaglutinebenedettopatti
Ebbene si…gli ho fatto da assistente ma non potevo perdere questa occasione!

 

Questo è il pane realizzato con Stefano Micci  del Forno Marchetti a Roma in Via Folco Portinari, 42.

paneconpastamadre
E’ fatto con la pasta madre ed è stato amore a prima vista (con il lievito, naturalmente!) tanto che ho deciso di “convertirmi” a questo tipo di panificazione e, trovato uno “spacciatore” (si chiamano così!) che me ne ha regalato un pezzetto, ormai preparo pane, pizza e lieviti solo usando la pasta madre.
In uno dei prossimi articoli vi spiegherò come si lavora e anche come prepararla in casa…

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>