I mobili decapati

apr 22, 2014 by

Chi segue questo blog, conosce la mia passione per il riciclo.
Ho molta difficoltà a buttare mobili e oggetti ( anche il cibo, devo dire…), ma non perchè sia un’accumulatrice seriale, come quelli che si vedono in alcune trasmissioni televisive, ma perchè penso sempre a come trasformarli in qualcos’altro.

L’altro week end, in preda ad un impeto di trasformare casa in perfetto stile provenzale, ho deciso di darmi alla ristrutturazione di due mobili: il mio comodino acquistato anni fa in un mercatino dell’usato e una sedia da osteria, che la trattoria sotto casa aveva buttato e  “gentilmente”lasciato vicino al mio cortile (era un segno!).

comodino
sedia

L’idea era quella di decaparli, secondo il famoso stile shabby-chic.

Prima ho dato due mani di fondo bianco e ho lasciato asciugare. Poi ho strofinato con una candela gli angoli e ho passato sopra una tinta color avorio.
Con la carta vetrata, in maniera casuale, ho “invecchiato e rovinato” i mobili e ho passato una mano di flatting.
Complicato? Assolutamente no…e il risultato è eccezionale.

comodino_decapato

 

sedia_decapata
Un mazzetto di lavanda e sembrerà di essere in Provenza. Io sento già il profumo…e voi?

bouquetdefleur

 

Ti può interessare anche

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>