Viaggio nell’isola di smeraldo

ott 13, 2012 by

Qualche tempo fa ho conosciuto un’amica su Facebook.
Lei si chiama  Priyanthi Edirisinghe ed è un’amica virtuale e, soprattutto, è un’amica che abita in un posto molto molto lontano: lo SRI LANKA.

Lo Sri Lanka, il cui nome ufficiale è Repubblica Democratica Socialista dello Sri Lanka , conosciuto anche come Ceylon,  è uno stato insulare asiatico ed occupa l’omonima isola al largo della costa sud-orientale del subcontinente indiano.
Per la sua forma particolare e la sua vicinanza alla costa indiana è stata soprannominata lacrima dell’India.

Le ho fatto un’intervista per farvela conoscere meglio e visto che il suo lavoro è quello di organizzare viaggi nel suo Paese, potrebbe essere interessante per qualcuno di voi che ha voglia di conoscere questo luogo affascinante.

Some time ago I met a friend on Facebook.
Her name is Priyanthi Edirisinghe and virtual friend, and above all, a friend who lives in a place far, far away: SRI LANKA.
Sri Lanka, officially the Democratic Socialist Republic of Sri Lanka, known as Ceylon, is an island nation located in Asia, and employs the namesake island off the southeast coast of the Indian subcontinent.
Due to its special shape and its proximity to the Indian coast has been dubbed tear India.
I made an interview to make you know better and saw that his job is to organize trips in his country, it might be interesting to some of you who want to know this fascinating place.

1.Lo Sri Lanka è una paese affascinante ma anche molto “difficile”. Raccontaci qualcosa

La difficoltà principale è il costo della vita, ma ancora siamo in grado di gestire le spese.
Ho incontrato molti turisti da tutto il mondo, le esperienze nel loro paese erano le stesse come le nostre.
Si soffre da 30 anni di guerra civile, ma il nostro onorevole presidente Mahinda Rajapaksha e il governo hanno messo fine alla guerra.
Siamo orgogliosi di lui ora siamo l’unico paese non hanno la guerra in Asia meridionale.
I locali e gli stranieri possono viaggiare in tutto lo sri lanka e godersi le meravigliose condizioni meteo.
Arugambay è uno dei punti migliori per il surf nel mondo, è stato aperto per i turisti dopo la guerra.
I Media esteri raccontano solo le difficoltà nello Sri Lanka, ma vorrei invitare gli europei a venire e godere in questo paese.
1.SRI LANKA IS A FASCINATING COUNTRY BUT ALSO VERY “DIFFICULT.” TELL US SOMETHING
The main difficult is the living expenses but still we can manage  the expenses.
I met many tourist from around the world, the experiences in their country were the same as the our.
We suffer from 30 years for civil war but our honorable president MAHINDA RAJAPAKSHA and the government has finished the war.
We are proud about him now we are the only country don’t have war in south Asia.
Local and foreign tourist can travel all over the sri lanka and enjoy the wonderfull weather condition.
Arugambay is the one of the best surfing point in the world.
It was open for the tourists after the war.
Foreign medias tell only about the difficulties in sri lanka but I would like to invite Europeans to come and enjoy in this country.

2. Qual è la situazione delle donne nel suo paese?
Abbiamo molta libertà come donne nel nostro paese a confronto con gli altri paesi dell’Asia meridionale, ma non tanto quanto le donne Europee. Se si osserva la situazione di 15 anni dello Sri Lanka, la donna è uscita dalle case e inizia a muoversi nella società come l’uomo. Il 58% sono donne tra gli studenti che terminano la scuola in Sri Lanka.
Oggi possiamo trovare un gran numero di donne nei posti di lavoro di alto livello in Sri Lanka.
Ma possiamo ancora trovare delle donne tradizionali che servono al marito nei villaggi in Sri Lanka.
Spero che la situazione migliori per la donna nei prossimi 10 anni.
2.WHAT IS THE SITUATION OF WOMEN IN YOUR COUNTRY?
We have lot of freedom as a women’s in our country comparing with other south Asian countries but not as much as the Europeans women .if we observed the situation at last 15 years sri lankan  the women has come out from the houses and start to move in the society as the man. 58% are women’s among the students who finish the school in sri lanka.
Today we can find a large number of womens  in the high level jobs in sri lanka.
But  we can still find traditional womens who serving to their husband in the villages  in sri lanka.
I hope the situation will improve for the women’s in next 10 years.

3. Raccontaci il tuo lavoro:  come mai hai deciso di fare questo lavoro?
Quando ho finito il mio esame di livello avanzato (A / L) esame, mi sono iscritta alla scuola alberghiera Ceylon e ho ottenuto il diploma di gestione turistica e hotel.
Dopo sono entrato in hotel di classe stelle come receptionist.
Ho subito fatto carriera e sono diventata un supervisore front office in tre anni.
Poi sono stata in Kuwait e finiscono i miei 11 anni di vita come responsabile front office.
Una volta che sono tornata dal Kuwait nel 2010 io e mio marito abbiamo deciso di fare il nostro bussiness.
ha anche concluso la sua carriera di albergatore. (cibo e bevande direttore) e ha deciso di aprire la nostra agenzia di viaggi chiamata ROAD TO SRI LANKA TOURS.
Stiamo lavorando duramente per svilupparla.
Abbiamo sempre cercato di pianificare i tour a costo molto basso.
Con molte agenzie di viaggio fanno spendere un sacco di soldi per il tour ma il nostro obiettivo è quello di fornire il tour ad un prezzo ragionevole.
i nostri pacchetti sono a partire da 450 dollari e siamo la prima agenzia di viaggi che organizza il tour per vedere le rovine della guerra in Sri Lanka.

Per maggiori informazioni potete visitare il nostro sito web:
www.roadtosrilanka.com
Our face book page – English

http://www.facebook.com/RoadToLankaTravels/info

our face book page – Italian

http://www.facebook.com/roadtosrilanka?ref=ts&fref=ts

3.TELL US ABOUT YOUR WORK HOW DID YOU DECIDE TO DO THIS JOB?
When I finished my advance level (A/L) exam, i joined to the Ceylon hotel school and i got the diploma of Tourist & hotel management.
After  I joined to the star class hotel as a receptionist.
I quickly made career and I became a front office supervisor in three years.
Then I have been in the Kuwait and end up my 11 years life as a front office manager.
Once I came back from Kuwait on  2010 me and my husband have decide to do our business.
he also ended up his carrier as a hotelier.(food and beverage manager) and has decide to open our  travel agency called ROAD TO SRI LANKA TOURS.
We are working hard to develop it.
We always trying to plan the tours  very low cost.
With many travel agents do spend a lot of money for the tour but our aim is to provide the tour at a reasonable price.
our packages are starting from 450 dollars and  we are the first travel agency who organize the tour to watch war ruins in Sri lanka.

 

For more information you can visit our web site
www.roadtosrilanka.com.
Our face book page – English

http://www.facebook.com/RoadToLankaTravels/info

our face book page – Italian

http://www.facebook.com/roadtosrilanka?ref=ts&fref=ts

4. Il miglior viaggio che hai fatto
Abbiamo visitato (io e mio marito) Jaffna (capitale della provincia nord dello Sri Lanka) nel 2011.
Questo era stato il mio miglior viaggio.
Il popolo Jaffna ha lottato per 30 anni per la guerra civile, ma ora stanno sorridendo perché c’è la pace.
Il popolo Tamil è insensibile.
Dopo il mio primo tour ho viaggiato a Jaffna per diverse volte per aiutare gli studenti poveri.
Ho viaggiato in molti paesi, ma la mia migliore viaggio sarà Jaffna per sempre.
E vorrei invitare le persone provenienti da tutto il mondo che vengono a visitare Jaffna in Sri Lanka di aiutare le persone che hanno avuto una terribile guerra.
4.THE BEST TRIP YOU’VE DONE
We visited (me and my husband)  Jaffna(capital of north province in sri lanka) in 2011.
That was been my best trip.
The Jaffna people has struggled for 30 years  for the civil war but now they are smiling because there is the peace.
The Tamil  people is insentient.
After my first tour i have traveled to jaffna for several times to help poor students.
i have traveled to many countries but my best trip will be Jaffna for ever.
And I would like to invite the people from all over the world who come to visit Jaffna in Sri Lanka  to help people who have had a terrible war.

5.Qual è il viaggio dei tuoi sogni?
Mi piacerebbe visitare le isole dei Caraibi in futuro.
5.WHAT IS THE TRIP OF YOUR DREAMS?
I would like to visit to Caribbean islands in future.

6. Puoi regalarci qualche ricetta tipica del tuo paese?

ALADOSI
E’ un piatto dolce a base di patate, molto speziato e profumato
1 1/2 tazze di zucchero
1 1/2 tazze di latte
410g di latte condensato zuccherato
125g di burro
1 tazza di purè di patate
1 tazza tritata finemente di Anacardi
2 cucchiai di acqua di rose
1 cucchiaino di cardamomo

METODO: Mettere lo zucchero, il latte, il latte condensato e il burro in una grande casseruola pesante. Cuocere a fuoco medio, mescolando continuamente finché il composto raggiunge la soft-ball stadio (116 gradi Celsius). Togliere dal fuoco, aggiungere le patate schiacciate e senza intoppi battere con una frusta fino a quando tutti i grumi sono scomparsi.
mettere sul fuoco e cuocere a fase soft-ball, una volta di più. Togliere dal fuoco, mantecare con noci, acqua di rose e cardamomo e mescolare bene. Versare in un piatto ben imburrato o una teglia da forno. Premere leggermente con un pezzo di foglia di banana imburrata o fogli di alluminio per lisciare e appiattire la superficie. Lasciare raffreddare, poi tagliare a forma di diamante.

AAPPA (Hoppers)
una frittella sottile e croccante realizzata con farina di riso e latte di cocco, dal sapore molto particolare e delicato. Meravigliose le uova all’occhio di bue semplicemente depositate dentro ad un Aappa caldo appena preparato nel wok
2 tazze di riso a grana lunga
3/4 tazza di latte di cocco o
latte evaporato
1 cucchiaio di riso bianco cotto
1 cucchiaino di lievito secco
1/2 cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di acqua tiepida
1-2 tazze di latte di cocco o latte diluito evaporato
uovaAggiungere il lievito e lo zucchero in acqua tiepida e mettere da parte.
Scaricare l’acqua dal riso cotto.
Frullare il riso bagnato, latte e riso cotto in un frullatore fino ad ottenere una crema densa e cremosa (la consistenza deve essere quella di una crema densa).
Trasferire in una ciotola e aggiungere il composto spumoso lievito. Mescolare bene.
Chiudere e lasciare in un luogo caldo per almeno 6 ore.
Aggiungi cocco caldo (o diluito evap. Latte) alla pastella densa mescolando (La consistenza della pastella deve essere simile a pan-cake pastella).
Aggiungere il sale a piacere.
Versare in un wok
Chiudere con il coperchio e cuocere fino a cottura poi mettere un uovo al centro, chiudere con il coperchio e cuocere fino a cottura.

KIRI BATH ( MILK RICE)
E’ riso bollito nel latte di cocco. E’ davvero un piatto semplice da preparare ma di un sapore delicato e squisito che può essere servito come contorno a piatti di pesce o come dolce
4 tazze di riso bianco
Crema di 1 noce di cocco (o uno 13 once)
sale qb

metodo
Pulire e lavare il riso. Mettere il riso in una pentola, e riempire d’acqua fino a un po ‘.
Coprire e cuocere a fuoco basso il il riso.
Quando il riso è quasi finito, mescolare il sale con la noce di cocco e aggiungere il latte e aggiungere il riso mescolare e cuocere per qualche minuto.
Servire il riso caldo su di un piatto e appiattirlo con spatola piatta.
Tagliarla a quadrati e servire con Seeni sambol, un pasticcio di cipolle caramellato, Katta sambol, un trito di gamberetti e peperoncino o  juggery, zucchero di palma grattuggiato.

6. CAN YOU GIVE ME THE RECIPES IN YOUR COUNTRY?

ALA DOSI

1 1/2 cups Sugar
1 1/2 cups Milk
410g sweetened condensed Milk
125g butter
1 cup mashed Potato
1 cup finely chopped Cashew nuts
2 tbs rose water
1 tsp ground Cardamom

METHOD: Put sugar, milk, condensed milk and butter into a large heavy saucepan. Cook over medium heat, stirring constantly until the mixture reaches soft-ball stage (116 degrees Celsius). Remove from heat, add smoothly mashed potato and beat with a beater until all lumps have disappeared.
put on the fire and cook to soft-ball stage once more. Remove from heat, stir in nuts, rose water and cardamom & mix well. Pour into a well buttered  dish or a baking tin. Press lightly with a piece of buttered banana leaf or aluminum foil to smoothen and flatten the surface. Allow to cool, then cut into diamond shape.

AAPPA (Hoppers)
2 cups long grain Rice
3/4 cup Coconut milk or
Evaporated milk
1 tbs Cooked white Rice
1 tsp dry Yeast
1/2 tsp Sugar
2 tbs warm water
1-2 cups Coconut milk or diluted Evap milk
Eggs

Add yeast and sugar into luke warm water and set aside.
Drain water from cooked rice.
Blend the soaked rice, milk and cooked rice in a blender until you get a cream thick and creamy (The consistancy should be that of thick cream).
Transfer into a bowl and add the foamy yeast mixture. Mix well.
Close and leave in a warm place at least 6 hrs.
Add warm coconut (or diluted evap. milk) to the thick batter while stirring (The consistancy of the batter should be similar to pan-cake batter).
Add salt to taste.
pour into a wok
Close with lid and cook until done  then put an egg to the center, close with lid and cook until done.

KIRI BATH ( MILK RICE)

4 cups of white rice
Cream of 1 coconut (or one 13 oz can)
salt to taste

Method
Clean and wash the rice. Put the rice in a pan,  and fill water upto slightly.
Cover and cook the the rice  low heat.
When the rice is almost done, mix the salt with the coconut and add milk and add to the rice stir and cook for a few more minutes.
Serve the hot rice on to a platter and flatten it using flat spoonor spatula.
Cut it into squares and serve with Seeni sambol, katta sambol or juggery.

Ti può interessare anche

Tags

Condividi

1 Commento

  1. I’m extremely pleased to uncover this page. I wanted to thank you for ones time for this fantastic read!! I definitely loved every bit of it and i also have you book marked to check out new information in your site.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>