Sitterlandia: dalla parte delle mamme

gen 15, 2013 by

E’ terminata la maternità ed è ora di rientrare in ufficio. A chi affidare il proprio piccolo se l’asilo nido più vicino non ha posti a sufficienza o la struttura privata ha rette insostenibili? Ed ancora, la scuola materna di riferimento non garantisce il servizio dopo scuola e la mamma non può lasciare il lavoro prima della chiusura dell’ufficio. Come fare? Iniziare un’estenuante ricerca di babysitter, tate, aiuto mamme e alla pari che porta ad un incredibile perdita di tempo e soprattutto di denaro?

In Italia il numero degli asili nido, delle scuole materne ed in generale di tutte le scuole per l’infanzia non garantisce posti a sufficienza e servizi adeguati ad uno stile di vita sempre più frenetico e in linea con le attività professionali dei genitori. La mancanza di fondi a favore delle strutture pubbliche e l’aumento delle rette scolastiche delle scuole private rendono ancor più difficile l’inserimento dei piccoli e di conseguenza la conciliazione lavoro-famiglia.

Nel nostro Paese molte mamme si ritrovano così costrette a dover abbandonare il proprio posto di lavoro ed una carriera professionale per accudire e crescere i propri figli.

Sitterlandia.it, nato in Italia nel marzo del 2011, è la risposta concreta alle famiglie italiane ed attualmente il portale web leader per la ricerca di figure professionali dedicate al caregiver e al family care per l’infanzia, gli animali, gli adulti, lo studio e la casa.

E’ veloce, immediato e grazie al profilo verificato da parte dello staff di Sitterlandia.it, la famiglia non dovrà più perdere tempo e denaro per contattare ogni singola babysitter e richiedere tutte le informazioni che il portale ha già anticipatamente richiesto ad ogni singola figura professionale.

Sitterlandia.it permette alla mamma ed in generale alla famiglia che desidera selezionare una babysitter, una tata o un aiuto mamma di ricercare la figura interessata nella zona di riferimento, controllando l’esperienza, la disponibilità settimanale, le referenze, le tariffe orarie e i commenti lasciati dagli altri genitori.

Ogni scheda professionale compilata dalla sitter contiene un’intervista che permette al genitore di visionare le competenze e l’esperienza che è in grado di offrire ai piccoli e garantire alle famiglie.

Semplicemente compilando un annuncio di lavoro all’interno del portale Sitterlandia.it, il genitore potrà visionare immediatamente l’elenco delle babysitter o di altre figure ricercate per accudire i propri figli, che corrispondono ai criteri di ricerca inseriti nell’annuncio. Potrà inoltre visualizzare i profili e le relative schede professionali delle babysitter che si sono candidate all’annuncio.

Con soli 4 piccoli passaggi all’interno del portale, la mamma risparmierà tempo e denaro e la famiglia riguadagnerà tranquillità e relax grazie all’aiuto di una professionista!

Collegandosi al sito web www.sitterlandia.it, ed entrando nell’area dedicata alla ricerca di sitter, la famiglia potrà gratuitamente registrarsi, inserire e gestire le proprie ricerche di sitter per valutare la presenza di figure professionali idonee alle proprie necessità ed esigenze, consultando le loro schede professionali. Sarà possibile contattare direttamente i sitter scelti, attivando un abbonamento a Sitterlandia.it, disponibile in diverse proposte: “mensile” da 20 Euro per 30 giorni, “trimestrale” da 48 Euro per 90 giorni o “annuale” da 120 Euro per la durata di un anno con un risparmio del 50%.

Perché perdere tempo e denaro in estenuanti ricerche quando puoi avere un partner affidabile e sicuro come Sitterlandia.it per la ricerca della tua sitter?

da oggi Sitterlandia.it, il portale web leader per la ricerca di figure professionali dedicate al caregiver, è ancor più completo: è stata infatti creata un’area “Strutture per l’infanzia” dove le famiglie potranno ricercare asili nidi, scuole materne, nidi in famiglia, baby parking, ludoteche, summer camp e fattorie didattiche.
E’ un’area dove ogni struttura può entrare a far parte di un ampio contenitore in cui, suddivisi per regioni e città, le famiglie possono trovare informazioni precise e dettagliate: servizi forniti, costi, orari, foto della struttura e dei suoi “ambienti”, oltre ai nominativi di professioni e collaboratori operanti al suo interno e i feedback social lasciati da chi ha già provato l’asilo, la scuola materna o il baby parking.

Un vero vademecum ed una guida utile sia per le famiglie italiane sia per le strutture dedicate all’infanzia.

Visita il sito www.sitterlandia.it!

Ti può interessare anche

Tags

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>