Sei forte papà!!

mar 17, 2011 by

 

Mannaggia ! Possibile che tutte le volte che andiamo in campagna con la roulotte
comincia a piovere, e i miei figli mi dicono :
Gli animali non hanno ombrello e non portano mai il cappello
piove tanto e si sono bagnati

sono già tutti raffreddati
che si fa ? Chi li aiuterà ?

Quel gufo con gli occhiali che sguardo che ha
Lo prendi papà
? Si !

La lepre in tuta rossa che corse che fa !
La prendi papà
? Si !

Quel canarino si è ferito e non lo lascio qua !
Lo prendi papà
? Lo prendo se vuoi così guarirà

Quel ghiro dormiglione sbadiglia di già !
Lo prendi papà
? Si !

Quel topo campagnolo trasloca in città !
Lo prendi papà
? Si

Ma questa mia roulotte mi sembra l’Arca di Noè però ci si sta
stringendosi un po’ !

Sei forte papà !

(Clicca  qui per ascoltare il file audio)

 

Chi di voi , da piccolo, non ha cantato o ascoltato mille volte questa dolcissima canzone di Gianni Morandi?
Ebbene, ogni volta che arriva il 19 marzo mi prende la nostalgia di quando mi divertivo a fare dei lavoretti da regalare al mio papà.
Ho continuato la tradizione con i miei bambini e in questi giorni abbiamo impiastricciato un po’, ma abbiamo deciso anche di coinvolgere anche il babbo, che essendo un mago della cartapesta, ci ha aiutato a realizzare questo fantastico portapenne che potrere rifare anche voi!!!
Ecco il materiale che vi serve:

Arrotolate il foglio di giornale nel senso della lunghezza:

piegate un lembo verso l’interno

Infilare un pezzo di giornale nello spazio vuoto per fare in modo che la bocca del serpente rimanga aperta


Fare due palline con il giornale e incollarle alla testa


arrotolare il serpente intorno ad una forma cilindrica e fissarlo con il nastro adesivo

Con un cartoncino ritagliare la lingua e infilarla nella bocca, praticando un’incisione

attaccare i pezzetti di carta igienica con la colla diluita con l’acqua


Fare asciugare bene

Ed ecco il mio primogenito che si accinge a colorarlo con le tempere. Una volta asciutto potete lucidarlo con la vernice apposita.

Qui potete vedere il serpente finito, con dentro il portapenne realizzato dal fratellino piccolo

A seguire, le foto di altri lavoretti che potete realizzare anche voi:

Il totem portafortuna

Il paiolo della strega

Per fare questa forma bisogna gonfiare un palloncino e rivestirlo con la carta e la colla. Appena asciutto bucare il palloncino, fare il bordo e i manici e pitturare. Il coperchio è realizzato con un cartoncino.

Questo è il sito (in inglese) di Art Attack, dal quale abbiamo preso l’idea, dove potrete trovare tutti i progetti realizzati dal mitico Neal!!!

Un’altra idea potrebbe essere una bella cornice dove il papà potrà mettere la foto dei bimbi.
Vi serve solo una cornice in legno grezzo, come quelle che trovate da Ikea, dei colori e del cartoncino colorato.
Scartavetrate la cornice, passate prima una mano di bianco e fate asciugare e poi dipingete del colore scelto.
Una volta asciutta, attaccate su un leto il disegno fatto su un cartoncino e ritagliato, o un’immagine che vi piace ritagliata da un giornale.
Ecco degli esempi:

oppure una cartellina per conservare i documenti e i disegni dei vostri bambini:

Il materiale che vi occorre è:  cartoncini di cui uno colorato, carta da regalo , forbici, colla nastro adesivo, una squadra, del nastrino di raso

Ritagliate due cartoncini della grandezza che preferite e un cartoncino colorato lungo due centimetri in più del cartoncino grigio e largo circa 9 cm.
Posizionatelo al centro e fissatelo con la colla.


Piegate i lembi all’interno con il nastro adesivo


Mettere sotto la carta colorata e piegare i lembi all’interno fissandoli con il nastro adesivo


Posizionare un cartoncino colorato per foderare l’interno.

Praticare due incisioni per inserire il nastrino che verrà fissato con il nastro adesivo.

TANTI AUGURI A TUTTI I PAPA’ DEL MONDO!!!!


1 Commento

  1. Che spettacolo!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>