Roma con i bambini

giu 18, 2013 by


roma-bambini_643x654Vivo a Roma da 20 anni e oramai considero questa regione la mia seconda città!!
Quando si parla di Roma non si può non parlare di turismo perchè qui i visitatori ci sono tutto l’anno!!
E allora non starò a consigliarvi una visita guidata della Capitale, perchè basta una buona guida e tanta voglia di camminare.
A Roma, in quasi tutti i musei, gallerie, aree archeologiche e mostre trovi servizi didattici interni per visite guidate e laboratori rivolti a gruppi e a scuole.
Se però cerchi una guida speciale, che sappia rivolgersi a bambini e ragazzi con le parole giuste, suggerendo luoghi e itinerari e proponendo giochi e curiosità, ecco, in ordine alfabetico, alcune associazioni qualificate:

 

ArteinGioco
Tel (+39) 06 44239949
Tel Fax (+39) 06 44261289
Cell (+39) 333 9533862
www.arteingioco.com
arteingioco@libero.it

Genti e Paesi
Tel. (+39) 06.85301755
Fax (+39) 06.85301757
www.gentiepaesi.it
info@gentiepaesi.it

I gatti del foro
www.gattidelforo.it/
info@gentiepaesi.it

Il treno a vapore
Tel, fax (+39) 06 23248687
www.iltrenoavapore.it/
info@iltrenoavapore.it

La Serliana
Tel (+39) 06 452215171
Fax (+39) 06 23317873
www.laserliana.it
laserliana@laserliana

L’isola che c’è
Tel. (+39) 06.5404219
cell (+39) 3474049271
www.isolache.it
isolache@isolache.it

Mage
Tel (+39) 06632096
www.associazionemage.it

Mirabilia urbis
Tel (+39) 0645433723
Fax (+39) 06 233243211
www.mirabiliaurbis.it
mirabiliaurbis@fastwebnet.it

Pierreci
Tel (+39) 06.3908071
Fax (+39) 06.39750950
www.pierreci.it
pierreci@pierreci.it

Zetema
Tel (+39) 06 82077.1
Fax (+39) 06 82077.105
www.zetema.it
info@zetema.it

Di Roma e del Lazio in generale, voglio segnalarvi, per chi non li conosce, i musei dedicati ai bambini.

Explora. Il museo dei Bambini 
Explora é un museo dove i bambini possono toccare, esplorare, manipolare, inventare e scoprire in prima persona.
Da 0 a 12 anni

3D Rewind Rome
Un viaggio nel tempo per essere catapultati all’ interno della Roma antica in versione tridimensionale.
Con l’ ausilo di un audioguida e con gli appositi occhiali si verrà ci si ritroverà nella città antica e immersi nelle atmosfere del tempo. Vi ritroverete nella Roma del 310 dopo Cristo ai tempi dell’imperatore Massenzio.
Potrete interagire con decine di migliaia di personaggi virtuali che animano la città, vivere il caos delle sue strade affollate, scoprire cosa succedeva nel Foro Romano, nei templi e nei tribunali e assistere agli spettacoli dei gladiatori nel famosissimo Colosseo.

Pinocchioamarcord – Maranola di Formia
La mostra ruota intorno al mondo della prima e della terza età, ai vecchi giochi che si facevano in Italia ed ai moderni giochi dei ragazzi di tutto il mondo.
Tratta inoltre il tema dei mestieri scomparsi, dell´ immigrazione italiana, della guerra nel mondo.

Museo del giocattolo – Zagarolo
Interamente dedicato al giocattolo, di cui illustra l´evoluzione nel corso del XX secolo, con un´attenzione particolare ai legami tra giocattoli e realtá sociale e culturale. La sua sede é all´interno del cinquecentesco palazzo Rospigliosi, dove si estende con 17 sale espositive.

Museo del cioccolato - Norba (LT)
A prima vista l’ edificio non sembra un museo. Si tratta infatti di una industria dolciaria, che all’ interno ospita il museo che si articola in due sezioni, nella prima si racconta la storia del cioccolato dalla civiltà maya all’introduzione in Europa e nella seconda vengono illustrate le varie fasi della lavorazione, dalla raccolta della pianta al prodotto finito.
Tra le curiosità, una fontana del cioccolato

Vi sentite dei novelli Indiana Jones?
Situate in Ciociaria, vicino Ceprano (FR), le Grotte di Pastena sono un importante complesso naturale e speleologico.
Sono divise in varie sale, e caratterizzate dalle immancabili stalattiti e stalagmiti, laghetti e fiumi sotterranei.
Si possono visitare tutto l’anno, l’orario di apertura va dalle 8 alle 19 d’estate, dalle 10 alle 17 dal 1 ottobre al 28 febbraio.

Con l’arrivo della bella stagione, sale la voglia di andare in bicicletta.
Date un’occhiata alle iniziative dell’Associazione cicloambientalista romana Ruotalibera, che organizza escursioni per tutti i gusti.

Tesori da scoprire
L’oasi di Ninfa (Lt) non distante da Sermoneta e dalla bella abbazia di Valvisciolo è una delle più belle cose del Lazio.
Per esperienza la visita di questi luoghi rende entusiasti anche chi ha magari visitato mezzo mondo.
La natura oltre che bellissima è infatti conservata in maniera impeccabile e poi si fonde in maniera unica con i ruderi dell’antica città medievale che sorgeva in questi luoghi.
Qui nel 1159 fu incoronato papa Alessandro III e di questo antico abitato sono ancora visibili resti importanti di un castello e di diverse chiese. Laghetti e ruscelli di acqua limpida concorrono a rendere fiabesco tutto l’insieme.
Unico problema: l’accesso è giustamente regolamentato e quindi prima di muoversi è bene contattare telefonicamente l’Apt di Latina od altro ente competente.

Anche il centro medievale di Sermoneta (con relativo castello Caetani, visitabile ad orari) entra a pieno titolo fra le tappe più interessanti del basso Lazio. Volendo ulteriormente proseguire è vicino anche l’abitato di Norma dove sono visitabili i ruderi dell’antica Norba.

Stessa spiaggia…stesso lago…
Lago di Martignano
Un’ atmosfera certamente incantevole tanto che il regista Comencini ha trovato qui, un paesaggio da favola, ideale per ambientarvi alcune scene del suo film “PINOCCHIO”. Per preservare questo ambiente ancora incontaminato, recentemente la zona del lago di Martignano è stata dichiarata parco naturale.

Il lago di Martignano è posto nella parte orientale dei monti Sabatini ed è interessato dai prodotti della più recente attività vulcanica verificatasi nella regione laziale.
Per il suo isolamento dalle importanti vie di comunicazione e per la scarsa presenza umana nel suo territorio, il lago di Martignano, costituisce quasi un miracolo di integrità ecologica. NINFA
Situato sul fondo di un edificio vulcanico facente parte del gruppo dei monti Sabatini, il lago di Martignano, pur essendo uno tra i più piccoli bacini vulcanici del Lazio, presenta però un notevole interesse da un punto di vista naturalistico, anche grazie al relativo isolamento della zona.
L’assenza di strade litoranee e di rilevanti insediamenti umani, permettono a tutt’oggi la conservazione di un ambiente naturale ricco sia fIoristicamente che faunisticamente.

 Eventi della stagione
Il Fiuggi Family Festival quest’anno alla sua quarta edizione è il primo evento pensato per le famiglie all’insegna del grande cinema e del divertimento stimolante e intelligente.
E’ organizzato con il patrocinio e la collaborazione del Forum delle Associazioni Familiari, che rappresenta oltre 5 milioni di famiglie in Italia.
dal 28 al 31 luglio

Imperdibile…l’estate romana.
Qui troverete il programma delle iniziative.

L’acchiappasogni
Fiera-Convegno delle Medie e Piccole Associazioni di Gioco di Ruolo dal Vivo
dal 17/09/2011
al 18/09/2011
Vasanello (VT)
Per maggiori informazioni:
Andrea Silenzi Schisano
3925504514
Isabella Poli Sandri
3277321919
Guido Melinelli
3922917527
info@lacchiappasogni.info

Brannigan (di origini irlandesi) si adopera ad offrire parte del suo tempo alla realizzazione e alla pittura di Mandala per bambini dai 4 anni in poi.
Interessante sarà quella della sera dalle 21 alle 12 in cui ragazzi di età maggiore creeranno e dipigeranno i propri mandala su carta. Tutti sono invitati a partecipare ,basta chiamare il numero 0761-370611 per ulteriori informazioni.
L’importo per la partecipazione è di Euro 3.00.

Per i genitori che vogliono rilassarsi un po’…
Festival della Birra e Sagra della Bruschetta
dal 28/07/2011 ore 18.00
al 31/07/2011
Allumiere (RM)

Per maggiori informazioni:
3346680005 – 3894290433 – 3297100234  trucchia.andrea@gmail.com  storicacontradanona.it

LIGURIA

Ti può interessare anche

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>