Quello che le donne…

nov 18, 2010 by

In genere non amo le “catene di San Antonio” ma questa che mi è stata inviata è veramente esilarante e volevo condividerla con tutti voi.
Spero che i papà non se ne abbiamo a male..ma confido nel loro INNATO senso dell’umorismo!

QUELLO CHE ALCUNE DONNE RIESCONO A FARE

“Sono stanca, è tardi, penso che andrò a letto”.
Va in cucina e prepara i panini per l’indomani.
Sistema le tazze per la colazione,
estrae la carne dal freezer per la cena del giorno dopo,
controlla la scatola dei cereali,
riempie la zuccheriera,
mette cucchiai e piattini sulla tavola per la mattina successiva.
Poi mette i vestiti bagnati nell’asciugatore,
i panni nella lavatrice,
stira una maglia e sistema un bottone,
prende i giochi lasciati sul tavolo,
mette in carica il telefono,
ripone l’elenco telefonico e
da’ l’acqua alle piantine.
Sbadiglia, si stira e mentre va verso la camera da letto,
si ferma allo scrittoio per una nota alla maestra,
conta i soldi per la gita,
tira fuori un libro da sotto la sedia
e aggiunge tre cose alle lista delle cose urgenti da fare.
Firma un biglietto d’auguri per un’amica, ci scrive l’indirizzo
e scrive una nota per il salumiere
e mette tutto vicino alla propria roba.

Va in bagno,
lava la faccia,
i denti,
mette la crema antirughe,
lava le mani,
controlla le unghie
e mette a posto l’asciugamano.
‘Pensavo stessi andando a letto’ commenta il marito.
‘Ci sto andando’, dice lei.
Mette un po’ d’acqua nella ciotola del cane mette fuori il gatto,
chiude a chiave le porte
e accende la luce fuori.
 
Da’ un’occhiata ai bimbi,
raccoglie una maglia,
butta i calzini nella cesta e
parla con uno di loro che sta ancora facendo i compiti.
Finalmente è nella sua stanza.
Tira fuori i vestiti e scarpe per l’indomani ,
 mette la vestaglia,
programma la sveglia
e finalmente si sdraia sul letto.
In quel momento, il marito spegne la tv e annuncia: “Vado a letto”.
Va in bagno,
fa la pipì,
si gratta il sedere
e mentre dà un’occhiata allo
specchio pensa: “Che PALLE, domani devo fare la barba”
 
 ….. e senza altri pensieri va a dormire.
Niente di strano, non vi pare?
Ora chiedetevi perché le donne vivono più a lungo!
Perché sono fatte per i percorsi lunghi (e non possono morire perchè
prima
hanno molte cose da fare).

Manda questa e-mail a cinque donne fenomenali, apprezzeranno
sicuramente,
proprio come ho fatto io!
E, se li conosci, anche a qualche uomo che conosce i propri limiti e sta
al gioco!
E poi?
POI….PUOI ANDARE A LETTO!!!!!

Ti può interessare anche

Tags

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>