Obama e Romney: quando la sfida è dolce!

nov 6, 2012 by

Tutti parlano di Obama e Romney, ma dietro un grande uomo si è sempre celata una grande donna.
In questo caso le due donne sono molto diverse tra di loro: una è più giovane, mamma di due ragazzine, moderna, donna in carriera.
L’altra è già nonna (con cinque figli e ben 18 nipoti) ha un aspetto più tradizionale e classico, da tipica casalinga americana.
Il voto al candidato americano da sempre dipende anche dalla preferenza per la donna che gli è accanto.

E da sempre il pubblico americano segue, oltre che le elezioni, la competizione culinaria fra le due mogli dei candidati per le rispettive ricette di dolcetti.
La gara dei cookies fra le mogli dei candidati alla presidenza è iniziata nel 1992 dopo che Hillary Clinton aveva dichiarato d’avere scelto, dopo l’elezione del marito a governatore dell’ Arkansas, di preferire la carriera di avvocato anziché stare in casa a cuocere biscotti.
Grande onta in America!!!L’idea che la moglie del potenziale presidente disprezzasse il concetto dei “cookies” aveva fatto infuriare l’ intera nazione.  Hillary, donna molto astuta, raccolse subito la sfida di una gara fra le mogli dei candidati alla presidenza, presentando una ricetta di famiglia. E vinse alla grande con i suoi Oatmeal Chocolate Cookies contro i Chocolate Chip Cookies di Barbara Bush.
Da allora, ad ogni elezione, le due mogli si sfidano in una gara culinaria. Biscotti, appunto.

Stavolta,nessuna delle due ha preparato personalmente i biscottini per la gara, ma hanno solo fornito la ricetta.
White and Dark Chip Cookie di Michelle, ricetta della madrina di una delle figlie e gli M&M cookies  di Ann, che preparava ai suoi bambini quando erano piccoli.

White and Dark Chip di Michelle Obama

Ingredienti per 60 cookies:
2 1/4 tazze di farina
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di sale
1 tazza di burro
1/2 tazza di burro vegetale
3/4 tazza di zucchero semolato
3/4 tazza di zucchero di canna
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 uova
2 tazze di noci tritate
1 tazza di scaglie di coccolato al latte
1 tazza di scaglie di cioccolato bianco
1 tazza di scaglie di cioccolato alla menta

Scaldate il forno a 375° F. In una ciotola piccola sbattere insieme la farina, il bicarbonato e il sale. A parte lavorate il burro, il burro vegetale, lo zucchero semolato, lo zucchero di canna e l’estratto di vaniglia. Aggiungete le uova, una alla volta, e gradualmente il composto con la farina e poi le scaglie di cioccolato e le noci.

Con un cucchiaio trasferite l’impasto sulla teglia dando la forma che più preferite ai vostri biscotti. Cuocete in forno per 12 minuti, finché la superficie non diventa dorata.

M&M cookies di Ann Romney

Ingredienti per 36 cookies:
1 tazza di zucchero semolato
1 tazza di zucchero di canna
1/2 tazza di burro
1/2 tazza di burro di arachidi
1 cucchiaio di sciroppo di mais
3 uova
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
4 1/4 tazze di fiocchi di avena
2 cucchiaini di bicarbonato
170 gr di scaglie di cioccolato
2/3 tazza di M&M’s

Scaldate il forno a 325° F. In una ciotola grande mescolate lo zucchero semolato, lo zucchero di canna, il burro, il burro di arachidi, lo sciroppo di mais e l’estratto di vaniglia. Aggiungete poi le uova. In una ciotola piccola mescolate i fiocchi di avena e il bicarbonato e aggiungete gradatamente il composto di zucchero e burro, poi le scaglie di cioccolato e le M&M’s.

Con un cucchiaio trasferite l’impasto sulla teglia dando la forma che più preferite ai vostri biscotti. Cuocete in forno per 18 minuti, finché la superficie non diventa dorata.

Per la cronaca, ha vinto Michelle Obama! Sarà di buon auspicio per il marito?

Ti può interessare anche

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>