MMF…questo sconosciuto

dic 8, 2010 by

Penso che ormai avete capito che amo cucinare, soprattutto i dolci.
E amo anche curare l’aspetto estetico del dolce  che preparo, perchè ,se mangiare un piatto di pasta o un secondo di pesce lo si fa perchè si ha fame, gustare un dolce..beh..quella è pura golosità e anche l’occhio vuole la sua parte.
Per questo motivo vado sempre alla ricerca di idee nuove e particolari e una di queste, è il MMF.
Che cos’è? Sto parlando del Marshmallow fondent, cioè una specie di pasta di zucchero modellabile fatta con i marshmallow, le famose caramelle gommose che vediamo nei film americani.
Per me è stato amore a prima vista e mi sono sbizzarrita a creare torte e dolcetti per tutti (ho fatto anche il caketopper per il matrimonio di mia sorella!).
E allora, in occasione del Natale, voglio farvi conoscere il blog della mitica Angelica, che realizza con il MMF ( e non solo!), dei veri capolavori e il blog delle sue splendide torte.
Basta guardare questa foto della Natività che potrete provare a fare per questo Natale.

Questa è la ricetta base per fare il MMF.

150 g di Marshmallow
330 g di zucchero a velo
3 cucchiai di acqua

Mettete i Marshmallow in un recipiente aggiungendo circa 3 cucchiai di acqua.
Fatele scogliere a bagnomaria.
Spegnete il fuoco e aggiungete circa 125 g di zucchero a velo e mescolate il composto.
Sul piano di lavoro  mettete altro zucchero a velo, versate il composto e ricopritelo con dell’altro zucchero a velo.
Infarinatevi bene le mani con dello zucchero a velo e iniziate a lavorare piano piano il composto.
Quando il composto avrà assorbito buona parte dello zucchero iniziate a lavorare bene la pasta.
Formate una palla, avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e riponete in credenza (non in frigo) per il riposo di 24 ore.

Consigli

  • Se la pasta MMF è diventata dura, per renderla morbida e lavorabile potete metterla per qualche secondo nel microonde oppure lavorarla tra le mani.
  • Per assemblare le varie parti delle decorazioni potete usare dell’acqua
  • La pasta MMF può essere colorata preferibilmente con coloranti in pasta o in polvere.
  • La torta che deve essere ricoperta con il MMF deve essere spalmata da gelatina di albicocche, panna montata, crema al burro.

Ti può interessare anche

Tags

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>