In viaggio con papà…o con mamma

mar 21, 2011 by

Tra un po’ si comincerà a pensare alle vacanze di Pasqua o, per i più organizzati, anche a quelle estive.
Nei cataloghi si trovano tante offerte con sconti famiglie, soggiorni gratis per bambini piccoli, ma mi sono accorta che ancora non si parla molto di una nuova realtà, cioè quella della vacanza del genitore single con i bambini, che per via di una separazione, o perchè uno dei due genitori non può prendersi le ferie in contemporanea al partner, vuole comunque portare in vacanza i figli.

Vi presento allora La Libera Università di Alcatraz che ha realizzato il progetto “giochiamo insieme”, settimane-vacanza concepite per far sperimentare al genitore e al bambino un nuovo modo di “stare insieme” per ritrovarsi e sviluppare in modo complementare tutte le potenzialita’ del bambino. La presenza del genitore durante le attivita’ e’ fondamentale in quanto e’ sulla relazione genitore-bambino che insieme sperimentano la realta’, che si fonda il progetto.

Pensate a una settimana interamente dedicata a voi e ai vostri figli. Sperimentare insieme momenti di creatività, apprendimento, sport, attraverso un’intensa relazione affettiva. Pensate di fare tutto questo in un ambiente naturale di eccezionale bellezza, in una valle che si estende per quasi 400 ettari con un torrente pieno di pesci e granchi, che scorre tra colline coperte di boschi e oliveti. Una terra ricca di verde e di testimonianze del passato.
Dal 24 giugno al 15 luglio alla Libera Università di Alcatraz, in Umbria, si terranno dei corsi rivolti a tutti quei genitori che vogliono andare in vacanza con i propri figli, avendo a disposizione professionisti e risorse per giocare e vivere un nuovo modo di stare insieme.

I tassi non sono bancari, i cavalli non vivono nel motore. I bambini e i ragazzi potranno imparare le meraviglie della natura e della vita senza annoiarsi, accompagnati dalla mano sicura di papà o mamma, che torneranno anche loro un po’ bambini, attraverso laboratori e attività dove si può ricordare ogni giorno la bellezza della vita e l’importanza dell’affetto e della fiducia reciproci.

L’atmosfera di Alcatraz, a pochi chilometri da Gubbio e Perugia, non è quella dei soliti alberghi: la struttura agrituristica non è costituita da un unico edificio, ma da una serie di casette in pietra e bungalow disposti sul fianco della collina. La cucina è fatta solo di prodotti biologici,  e per garantire un maggiore equilibrio tra i partecipanti a questo soggiorno è stata calcolata una ricettività di massimo 22 coppie genitore-bambino per settimana.
I corsi sono divisi per fasce d’età: nella prima settimana saranno ospitati genitori con figli dai 3 ai 5 anni, nella seconda dai 6 ai 10 anni, nella terza dagli 11 ai 13 anni.

Le lezioni consisteranno in giochi di fiducia e clownerie, perché la via del benessere è lastricata di risate, e da laboratori artistici, dove i ragazzi potranno sperimentare l’uso del colore e diversi materiali che stimoleranno l’immaginazione e la creatività. Per gli adolescenti, che spesso hanno difficoltà a rapportarsi con la realtà esterna perché disabituati a percepire se stessi, sono previsti esperimenti da fare con il proprio corpo, in modo  da scoprire meccanismi insospettabili che regolano l’uso de i muscoli, l’equilibrio, il respiro, l’uso delle proprie energie, ricavandone divertimento e curiosità verso se stessi.

Se fosse interessati sul sito di riferimento potrete trovare la descrizione di tutte le attività proposte, date e prezzi.

Per Prenotare:

Sito web: http://www.alcatraz.it/indexcorsi.html

Email:  info@alcatraz.it

Telefono: Tel. 075 9229914-38-39

Ti può interessare anche

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>